Nicola Pegoraro

Attore, regista e autore

Biografia

Nicola Pegoraro

Sono autore di testi, prevalentemente comici, che vengono allestiti con gradimento del pubblico. Ho scoperto l’arte teatrale a 17 anni e da allora non ho mai smesso di praticarla giocando nei vari ruoli di attore, regista e autore.

Testi teatrali

Ho collaborato spesso con scuole in attività didattiche realizzando spettacoli e lungometraggi. Sono disponibile ad effettuare modifiche o adattamenti ai miei testi per adeguarli alle necessità di chi recita.

Libri

Oltre alle commedie teatrali ho pubblicato i seguenti libri: “Diario di un Capocomico”, rapido corso teatrale per chi vuole diventare un animale da palcoscenico. “ALLUXINATI, fuga dalla provincia” CIESSE edizioni, romanzo divertente e irriverente sul passaggio dall’adolescenza all’età adulta.

Eventi

L’ERO(t)ICA IMPRESA

Data: 2 Luglio 2021

Ora: 21.00

Luogo: Villa Laverda Breganze

villa-laverda

Siamo alla fine del 1500 a Mantova nella corte di Guglielmo Gonzaga.
Il figlio Vincenzo non riesce a garantire un erede perchè sua moglie Margherita Farnese risulta impenetrabile. Qualcuno già sussurra che “la campana non suona se il campanaro non tira la corda”. Margherita diventerà, contro la sua volontà, suor Maura Lucenia. Vincenzo dovrà cercare una seconda moglie ma prima dimostrare che la corda la sa tirare. Ecco “L’erotica impresa”.

La Colombara, con testo e regia di Nicola Pegoraro, propone un allestimento brillante che trae spunto da un episodio storico definito il più grande scandalo del Cinquecento.

Prima proposta in tre serate in Villa Laverda 2/3/4 Luglio.

Asa che tea conta

Data: 26 Giugno 2021

Ora: 21:00

Luogo: Colceresa (nato dalla fusione di Mason Vicentino e Molvena)

locandina-asa-che-tea-conta

In una corte la figlia del “rustego” Ivo è innamorata di Tiberio porcaro romano. Il porcaro dovrà fingersi ingegnere per convincere i futuri suoceri a concedergli la figlia.
La trama è un pretesto per un esercizio di stile degli attori. Gli otto personaggi richiesti, quattro uomini e quattro donne sono interpretati da Antonella Maccà e Adalberto Zanella che dovranno caratterizzare quattro diversi personaggi ciascuno.
Le canzoni, suonate dal vivo dal gruppo Lunaspina. Lo spettacolo di musica e recitato è conforme alle norme covid.

Asa che tea conta

Data: 21 Novembre 2020

Ora: 21:00

Luogo: Chiuppano Auditorium Centro Servizi Comunale Via Roma

locandina-asa-che-tea-conta

In una corte la figlia del “rustego” Ivo è innamorata di Tiberio porcaro romano. Il porcaro dovrà fingersi ingegnere per convincere i futuri suoceri a concedergli la figlia.
La trama è un pretesto per un esercizio di stile degli attori. Gli otto personaggi richiesti, quattro uomini e quattro donne sono interpretati da Antonella Maccà e Adalberto Zanella che dovranno caratterizzare quattro diversi personaggi ciascuno.
Le canzoni, suonate dal vivo dal gruppo Lunaspina. Lo spettacolo di musica e recitato è conforme alle norme covid.

Asa che tea conta

Data: 29 Settembre 2020

Ora: ore 20.30

Luogo: Bressanvido Villa Pagiusco, dietro la chiesa. Corte degli ulivi.

2020-08-03 Teatro-Asa che tea conta_182

In una corte la figlia del “rustego” Ivo è innamorata di Tiberio porcaro romano. Il porcaro dovrà fingersi ingegnere per convincere i futuri suoceri a concedergli la figlia.
La trama è un pretesto per un esercizio di stile degli attori. Gli otto personaggi richiesti, quattro uomini e quattro donne sono interpretati da Antonella Maccà e Adalberto Zanella che dovranno caratterizzare quattro diversi personaggi ciascuno.
Le canzoni, suonate dal vivo dal gruppo Lunaspina. Lo spettacolo di musica e recitato è conforme alle norme covid.

Asa che tea conta

Data: 11 Settembre 2020

Ora: 20:00

Luogo: IN LOCALITA' S.CARLO - VALLI DEL PASUBIO PREVENDITA BIGLIETTI SPETTACOLO IN BIBLIOTECA Tel. 0445/630495 o biblioteca@comune.vallidelpasubio.vi.it In caso di maltempo lo spettacolo si terrà in teatro S. Sebastiano di Valli del Pasubio, fino ad esaurimento dei posti a sedere.

valli

In una corte la figlia del “rustego” Ivo è innamorata di Tiberio porcaro romano. Il porcaro dovrà fingersi ingegnere per convincere i futuri suoceri a concedergli la figlia.
La trama è un pretesto per un esercizio di stile degli attori. Gli otto personaggi richiesti, quattro uomini e quattro donne sono interpretati da Antonella Maccà e Adalberto Zanella che dovranno caratterizzare quattro diversi personaggi ciascuno.
Le canzoni, suonate dal vivo dal gruppo Lunaspina. Lo spettacolo di musica e recitato è conforme alle norme covid.